facebook
delicious
instapaper
evernote
 
 
MK PARQUET

EDILE MK DI SAYED AHMED

MOHAMED KHALIL AHMED

 

P.IVA 10259250966

C.F. SYDMMD91A01Z336T

PEC. EDILEMK@PEC.IT

 

Quali vantaggi comporta il parquet?

Molti. Cominciando da una maggiore qualità della vita grazie alle caratteristiche naturali del legno, come la capacità di evocare morbidezza e calore. Il parquet è uno strumento perfetto per la progettazione di interni, conferendo luminosità, sobrietà ed eleganza all'ambiente. Inoltre il parquet è igienico ed un buon isolante termo-acustico.

 

Quale manutenzione ha il parquet?

Bastano semplici accortezze, inoltre ogni tipologia di parquet viene corredata da istruzioni di posa e manutenzione per garantire una durata nel tempo superiore ad ogni aspettativa.

 

Il parquet si può usare solo internamente?

Certo che no. A bordo piscina o nei camminamenti, su terrazze, giardini, gazebo e spazi aperti in generale e perfino in spazi pubblici. Il parquet conferisce personalità e unicità all'ambiente e si integra perfettamente in qualsiasi stile di arredamento, va solo scelta la tipologia di prodotto, di essenza e la tecnica di posa corretta.

 

Il parquet è adatto solo alla sala e alla camera da letto?

Assolutamente no. Basta avere la lungimiranza di scegliere le essenze in funzione dell'ambiente in cui vengono installate. Per fugare ogni dubbio: si può utilizzare il parquet anche in bagno o in cucina, non teme certo occasionali gocce d’acqua!

 

Si può usare il parquet con riscaldamento a pavimento?

La struttura a 3 strati incrociati costruita correttamente non ha problemi anche nel caso di posa flottante (ovvero senza colla) su massetto riscaldato, poiché le movimentazioni del legno sono contenute dall’incrocio dei 3 strati.

Nel caso di altre tipologie di struttura, specialmente su spessori ridotti (10-13mm), è necessario posare utilizzando la colla, a discapito però della salubrità dell’ambiente in cui viviamo. Questo perché vengono utilizzati da 1 a 1,5 kg per mSi, ma la modalità di posa dipende dal tipo di struttura delle plance.etro quadrato di colla bicomponente o monocomponente silanica, che con la temperatura più alta del pavimento sprigiona in misura maggiore le sostanze nocive che contiene, per tutta la sua vita.

Per quanto riguarda la resa del riscaldamento, la differenza tra pavimento incollato e galleggiante è irrilevante. A dimostrazione di ciò abbiamo condotto numerosi test in collaborazione con aziende leader nel settore della termoidraulica.

 

Quante volte si può levigare un pavimento in legno?

Nei pavimenti in legno a strati dipende dallo spessore di legno nobile, nel caso di legno massello dallo spessore tra la superficie e la parte superiore dell’incastro, sotto la quale non si può lamare per non destabilizzare la struttura.

Nella norma, la levigatura comporta l’asportazione di 1 o 2 mm di legno nobile: considerando ciò si può facilmente calcolare il numero di levigature possibili.

Attenzione però: i trattamenti ad olio impregnanti come Fiemme 3000 BioPlus non necessitano in alcun caso della levigatura, cosa invece necessaria per ripristinare un pavimento verniciato o oliato in modo grossolano.

 

Pavimento in legno, meglio posa incollata o flottante?

Il tipo di posa dipende principalmente dal tipo di struttura del pavimento.

I pavimenti in legno massello, le tavole a due strati, ed alcune tipologie di pavimento a tre strati, richiedono la posa con colla bicomponente o monocomponente silanica, o perlomeno è fortemente consigliata per evitare movimentazioni dovute alle condizioni climatiche. Ciò comporta però l’utilizzo da 1 a 1,5 kg di colla per metro quadrato, che per tutta la  vita rilasceràsostanze dannose nell’aria, i cosiddetti VOC nocivi.

La posa flottante è invece una posa a secco che non richiede l’ausilio di collanti, quindi per definizione: salubre. Per non avere problemi di stabilita del pavimento è però necessario utilizzare tavole dalla struttura a tre strati incrociati di legno massello costruita correttamente, dove lo spessore totale sia almeno 15mm, la parte centrale sia in abete rosso e lo strato superiore e inferiore abbiano lo stesso spessore.

 

hai ancora domande ... non esitare a contattarci...

3395497254

vendite@mkparquet.com

Create a website